5 consigli per migliorare l’esperienza di volo

Sedute ridotte, aria asciutta, cabine che passano dal caldo al freddo in pochi minuti: siamo tutti consapevoli dei disagi del volo. Abbiamo chiesto a dei viaggiatori frequenti alcuni consigli su come migliorare il proprio volo (il passaggio in prima classe, o in business, non sono contemplati).

Bevi

Ma solo acqua. Questo è un suggerimento su cui la maggior parte dei viaggiatori concorda. Occorre idratarsi sempre, così afferma Jerry Bishop, pilota commerciale che ha percorso per lo più itinerari transatlantici negli ultimi 18 anni di vita. Cynthia Dial, scrittrice, dice che cerca di bere 2 bicchieri d’acqua per ogni quattro ore di volo.

Che cosa c’è in quella pillola?

Molte persone vogliono dormire, quindi prenderanno una pillola prima di partire. A volte, però, un volo è in ritardo, e “sballano” l’orario di effetto della pillola. Per cui, se si vuole dormire ok, ma bisogna andarci molto cauti su questi aiuti.

Scegli il posto a sedere

Oggi praticamente ogni compagnia aerea assegna il posto a sedere, incluse le low cost. Peccato che tante di esse se lo facciano pagare di più, allora si può essere tentati di non comprare per non spendere. E’ un scelta sbagliata, soprattutto se si ha bisogno di particolari esigenze. Se sei alto due metri, ad esempio, il sedile corridoio è un must, specialmente sui voli a lungo raggio, così come quelli con più ampio spazio per le gambe.

Il cibo

Il cibo è sempre qualcosa da considerare in anticipo. Bisognerebbe mangiare sani, il che significa che non può sempre essere utile un acquisto all’ultimo minuto in aeroporto, ma forse conviene portare da casa casa mandorle, frutta, barre proteiche e uva passa. Meglio evitare cibi ricchi di proteine.

Vestire “a cipolla”

Anche se a terra è caldo, sugli aerei farà sempre freddo. Per questo motivo, soprattutto se soffrite il freddo in maniera particolare, conviene vestire a cipolla, così da potersi coprire nel caso in cui se ne senta il bisogno. Ma attenzione a non usare cose troppo strette o attillate, così come è sempre meglio optare per prodotti di cotone.